La torta di pannolini è la nuova creazione by Balleronze.

Ogni volta che c’è un avvenimento che riguarda una di noi, parte la vena creativa e il brain-storming la fa da padrone.

Questa volta l’evento è la nascita di Eleonora e consultandoci sul regalo da fare a mamma Alessandra e alla piccola, abbiamo optato per la torta di pannolini.
Personalmente la ritengo una cosa molto utile e mi è già capitato di regalarne, ma ogni volta ho scelto di comprarla già fatta (sempre personalizzando gli accessori contenuti).

Questa volta, le mie socie hanno alzato l’asticella proponendo di fare tutto da sole.
Lo ammetto, ero dubbiosa, ma ok, proviamoci…

Ci siamo procurate l’occorrente:

– pannolini: 60, di due taglie diverse, marca Pampers.
– base torta rotonda di cartone
– rotolo lungo di cartone (quello della carta da cucina va benissimo)
– carta crespa o carta velina colorata
– tanti elastici
– scotch o colla a caldo
– carta trasparente
– nastri colorati
– stuzzicadenti con cuoricino
– accessori da inserire (noi abbiamo optato per un telo spugna e salviettine di Minnie)
– peluches di Peppa Pig ballerina da mettere in cima alla torta

torta di pannolini

Sarà che quando stiamo insieme il tempo vola, che in tante è meglio, che tra tutte siamo una miniera di creatività, ma in pochissimo tempo abbiamo fatto tutto ed è stato davvero semplice.

Per prima cosa

abbiamo rivestito la base torta con la velina rosa e abbiamo attaccato il rotolo di cartone al centro.

torta di pannolini

Abbiamo arrotolato i pannolini su se stessi a formare dei cilindretti, fermandoli ciascuno con un elastico e abbiamo disposto il primo piano della torta fino a riempire la base fermando il tutto con un elastico grande.
Stesso procedimento per il secondo strato solo che abbiamo messo meno pannolini (ovviamente).
Le salviettine e il telo spugna li abbiamo arrotolati come i pannolini e abbiamo inserito anche quelli nella torta.
per coprire i due elastici esterni abbiamo utilizzato altra carta velina creando un nastro spesso almeno due dita, l’abbiamo fermato con lo scotch e abbiamo fatto un altro giro con dei nastri colorati per fare dei fiocchetti.
Come decorazione, dentro ad ogni pannolino abbiamo infilato uno stuzzicadenti con cuoricino (eccesso di amore che non fa mai male).
Il tocco finale è stato fissare in alto il peluche e poi chiudere il tutto con la carta trasparente.

Ecco qui la nostra torta di pannolini!

 torta di pannolinitorta di pannolini

In commercio sicuramente se ne trovano di più belle e più creative, ma nulla batte la soddisfazione di creare qualcosa e metterci del tuo.
A noi sembra stupenda ed è piaciuta tanto anche ad Alessandra.

Non è difficile farla da soli, basta lasciar spazio alla fantasia.

Già che ci siamo, se vivete in zona Treviso e limitrofi, date un’occhiata alla pagina della mia amica Rossella. Lei è ormai una professionista e realizza cose stupende.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *