Ogni anno a Natale è sempre la stessa cosa: ansia da regalo!

E’ dura trovare sempre qualcosa di originale evitando i salassi, ma ogni volta quando vedo i risultati sono sempre molto soddisfatta dei miei regali di Natale.

Se volete vi racconto che idee mi sono venute quest’anno in base alla tipologia di persone a cui erano destinati i vari doni, così potete eventualmente prendere spunto.

Le mie Amiche di danza.
Ogni anno organizziamo una cena natalizia dove tutte e 7 ci impegniamo per essere presenti visto che ora ognuna ha i suoi impegni e viviamo anche parecchio distanti.
Tradizione vuole che si ceni insieme e a fine cena ci si scambi i regali.
Niente di impegnativo. Un pensierino giusto per rendere l’albero più bello e ricordarci ogni anno di volerci sempre bene.
Quest’anno ho scelto un pensierino semplicissimo.
Una matita ecologica che sul fondo contiene dei semi. Una volta che la matita diventa inutilizzabile perché troppo piccola, si può piantare in un vaso e, annaffiando, cresce una piantina (peperoncino, basilico, fragole, coriandolo ecc…).

La parte creativa di tutto ciò è stato l’impacchettamento.

Ho incartato le matite con carta da pacco (mi piace sempre tantissimo). In giro per negozi ho trovato degli stecchi lunghi con cappellino di babbo natale, ho preso della rafia e ho fatto un fiocco e col pennarello ho disegnato occhi naso e bocca.
Il risultato è questo e per me è carinissimo.
Regali di Natale

Per la mia madrina e per mia sorella ho optato per dei biglietti di uno spettacolo a teatro.
Li ho comprati e messi in una busta che ho decorato alla mia maniera.
Nulla di straordinario, ma sicuramente personalizzato.
Io adoro biglietti e regali personalizzati e se so che qualcuno li apprezza do libero sfogo alla fantasia.

Regali di Natale Regali di Natale

Per le famiglie abbiamo preparato dei cesti con prodotti tipici della valcamonica.
Abbiamo comprato i cesti, carta e paglietta per riempirli e chiuderli e poi ho personalizzato i bigliettini con un lavoretto da “art-attak” per personalizzarli un pochino.

Regali di Natale

Alle mie colleghe ho fatto giusto un pensierino simbolico.
Al mercato di Garabombo ho trovato dei sacchettini di spezie provenienti dallo Sri Lanka.
Li ho impacchettati e distribuiti facendoli scegliere a caso.

Un ultima cosa è il calendario dell’avvento.

In ufficio, per spegnere un po’ il grigiume delle pareti, mi sono ingegnata con una cosa semplicissima, ma con un risultato finale carino.
Ho stampato in A3 un calendario di dicembre (nel mio caso quello di iCal). Ho cercato in internet dei disegnini colorati a tema natalizio, li ho stampati e ritagliati e ogni giorno ne ho attaccato uno.
Questo è il risultato finale.

Regali di Natale

Ecco…questo è quanto.
Personalmente io prediligo scegliere regali di Natale solidali, utili o comunque provenienti da artigiani o da piccoli negozianti (eccezion fatta per regali specifici che non posso comprare nei piccoli negozi).

Non so se vi ho dato qualche spunto, ma sicuramente con un po’ di ingegno e fantasia si possono fare bei regali di Natale senza svuotare le tasche.

Buon Natale a tutti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *